Torta meringata alle fragole

Ed ecco la mia torta meringata alle fragole per la festa della mamma di quest’anno!

Per festeggiare tutte le mamme della mia famiglia, me compresa, che da sei anni sono la mamma del mio principe. Essere la sua mamma mi ha fatto letteralmente rinascere ad una nuova vita, mi ha reso una donna felice e completa, appagata, e anche se stare dietro a tutti i suoi impegni mi toglie tutte le energie da un lato, ogni giorno come per magia, ritrovo la carica per ricominciare di nuovo.

Per trovare il giusto equilibrio di questa ricetta l’ho fatta per ben due volte, non ero soddisfatta del gusto della crema la prima volta e poi volevo annotare bene tutti i passaggi con il comodissimo bimby, che rende la realizzazione di una torta tanto elaborata come la meringata alle fragole, un vero gioco da ragazzi.

La voglia di preparare per la prima volta questo semifreddo, mi è venuta leggendo la ricetta della mia collega blogger Lorena Bassanese, sul suo blog “NONSOLODOLCE”.  Una ricetta semplice e ben spiegata passo passo, la sua è una versione non semifreddo però e senza bimby, se vi interessa dare uno sguardo al suo blog e alla sua ricetta potete trovarla cliccando qui.

meringata alle fragole

Ingredienti per una torta meringata alle fragole da 22 cm di diametro

Per il disco di meringa e le altre meringhette

  • 150 g di albumi (se cercate una ricetta per i tuorli che restano cliccate qui)
  • 300 g di zucchero
  • colorante alimentare rosso (opzionale)

Per i dischi di pan di spagna

  • 2 uova
  • 60 g di zucchero
  • 60 g di farina
  • 1 pz di sale
  • burro per ungere la tortiera

Per la farcitura di mascarpone e panna

  • 500 ml di panna da montare fresca e senza zucchero
  • 250 g di mascarpone
  • 45 g di zucchero a velo

per la bagna alle fragole

  • 100 g di acqua
  • 50 g di zucchero
  • 250 g di fragole da far macerare con 3 cucchiai di zucchero
  • +250 g di fragole belle e lasciate intere e della granella di mandorle e foglioline di menta per decorare

Procedimento che io ho interamente realizzato con il bimby ma eseguibile tranquillamente con i comuni elettrodomestici come uno sbattitore elettrico o una planetaria.

Iniziamo preparando il pan di spagna e solo dopo le meringhe, perché occuperanno il forno a lungo per asciugare bene. Io ho iniziato al mattino per finire e mettere la torta in freezer in serata. Le uova devono essere a temperatura ambiente e quindi vi consiglio di tirarle fuori dal frigo almeno 1 ora prima di iniziare.

Facciamo il disco di pan di spagna che poi divideremo a metà:

  1. Imburrate la tortiera e preriscaldate il forno a 180° ventilato.
  2. Posizionate la farfalla nel boccale, mettete le uova e lo zucchero e impostate 6 min/37°/vel4.
  3. Togliete la temperatura e montate ancora per 6 min./vel 4
  4. Aggiungete la farina e il sale e mescolate 4sec./vel3.
  5. Togliete la farfalla, mescolate con la spatola ripulendo i bordi del boccale e versate il composto nella tortiera imburrata.Infornate e lasciate cuocere per 12 minuti circa controllando la cottura al centro con uno spaghetto.Lasciate raffreddare in forno semi aperto e spento per qualche minuto al fine di non far “restringere” troppo il disco.
  6. Lasciate raffreddare bene su una gratella e poi coprite con un canovaccio, lo dividerete a metà solo quando dovrete assemblare la torta.

Facciamo le meringhe 

  1. Nel boccale perfettamente pulito e asciutto inserite lo zucchero e riducete in polvere impostando 40sec./vel10.
  2. Posizionate la farfalla e unite gli albumi a temperatura ambiente,impostate il bimby a 10min/37°/vel2. (Tenete da parte i tuorli per fare la crema pasticcera)
  3. Lasciate riposare il composto per 5 minuti e nel frattempo preriscaldate il forno a 95°ventilato, preparate 2 teglie rivestite di carta forno e l’anello dello stampo a cerniera che avete usato per il disco di pan di spagna,lo userete come forma per fare quello di meringa delle stesse dimensioni.
  4. Montate ancora gli albumi 8min/37°/vel2.
  5. Prelevate il composto necessario per fare il disco di meringa bianco e mettetelo nella sac a poche con il beccuccio, con l’anello posizionato sulla teglia rivestita di carta forno create la base della torta meringata alle fragole. Il disco di meringa deve essere leggermente più piccolo rispetto al diametro del cerchio che avete usato per il pan di spagna, perché  sarà posizionato al centro della nostra torta semifreddo e se dovesse sporgere nel mezzo ai lati nel mezzo, otterreste un risultato estetico un po’ bruttino.
  6. Con il composto che resta create piccole meringhe di circa 2 cm di diametro intorno al cerchio. Colorate il resto degli albumi nel boccale con poche gocce di colorante rosso per ottenere un rosa delicato, io ho prelevato prima qualche altra spatolata di composto bianco per fare qualche meringa bicolore unendola con una spatolata di composto rosa nella stessa sac a poche.meringata alle fragole
  7. Infornate le meringhe con lo sportello aperto a spiffero e lasciate cuocere per circa 3 ore e mezza.
  8. Controllate la cottura delle meringhe prelevandone una (magari la più grandicella) e apritela per controllare che il centro sia perfettamente asciutto,se così non fosse prolungate la cottura di una mezz’oretta e ripetete il test.
  9. Quando le meringhe saranno cotte lasciatele asciugare in forno spento finché non sarà completamente freddo.

Un’ora prima di assemblare la torta semifreddo alle fragole…

…Preparate lo sciroppo di zucchero sciogliendo nel boccale del bimby i 50 g di zucchero in 100 g di acqua, impostate 5min/110°/vel 2, verificate che lo zucchero sia effettivamente del tutto sciolto e se necessario prolungate leggermente la cottura per qualche altro minuto.Tenete lo sciroppo da parte a raffreddare. Lavate e asciugate le fragole e selezionate le più belle da lasciare intere per la decorazione. L’altra metà delle fragole tagliatela a cubetti ed eliminate il picciolo, aggiungete i 3 cucchiai di zucchero e una spruzzata di succo di limone e lasciate macerare in frigo per un’oretta.

  1. Al termine del riposo in frigo delle fragole messe a macerare,unite il loro sciroppo a quello con lo zucchero sciolto che avete messo a macerare, tenete da parte le fragole sgocciolate per farcire la torta.
  2. Posizionate la farfalla nel bimby e versate la panna,il mascarpone e lo zucchero a velo nel boccale, impostate vel 4 e lasciate montare per 3 minuti circa o comunque fino ad ottenere la consistenza giusta,la crema deve essere bella soda e compatta come quella del tiramisù.

Assembliamo la nostra meringata alle fragole

  1. Adagiate la prima metà del disco di pan di spagna sul fondo, bagnate al punto giusto con lo sciroppo di fragole e spalmate il primo strato di crema appena preparato, aggiungete anche la metà delle fragole spezzettate.meringata alle fragole
  2. Sistemate anche il disco di meringa e anche su questo spalmate il secondo strato di crema e aggiungete le relative fragoline a pezzetti.
  3. E’ il momento di aggiungere il secondo mezzo disco di pan di spagna, bagnate anche questo con lo sciroppo di fragole e rifinite la torta con la crema rimasta livellando la superficie e i lati con una spatola.meringata alle fragole

Decoriamo

  1. Potete decorare il vostro semifreddo meringato come più vi piace, distribuite in superficie le meringhette piccole e alternatele alle fragole che avete tenuto da parte per la decorazione, qualche fogliolina di menta aggiungerà freschezza in tutti i sensi al vostro dolce, io ho usato la granella di mandorle da attaccare sui lati della torta ma se vi piace potete sbriciolare a pezzetti piccolissimi le meringhe che restano e fare la stessa cosa.
  2. Mettete in freezer per almeno 4 o 5 ore a rassodare, e prima di servire ricordate di tirarla fuori 40 minuti prima, per tagliare le fette facilmente ma anche affinché sia più gradevole e gustosa da mangiare!Potete preparare questa torta anche qualche giorno prima proprio come ho fatto io.meringata alle fragole

Non vi sembra davvero una favola questa torta semifreddo meringata???

Per qualsiasi occasione abbiate deciso di prepararla….AUGURI!

Iscriviti al mio canale Telegram 

per ricevere  gratuitamente in anteprima tutte le nuove ricette sul blog direttamente sul tuo cellulare.

Seguimi su Facebook

Lascia il tuo “Mi piace” sulla mia PAGINA FACEBOOK, ti basta cliccare Qui ,lasciare il tuo Highlights info row imagee selezionare “Mostra per primi” ,così mi seguirai e non perderai le mie ricette.

Iscriviti al gruppo

e condividi anche le tue ricette clicca qui

 su Instagram 

 Ti basta cliccare qui per visitare e seguire il mio profilo

su PINTEREST

per vedere le immagini delle mie ricette e trovare ispirazione per i tuoi menù di ogni giorno.

Precedente Sbriciolata con ricotta e gocce di cioccolato Successivo Terrina di alici arrotolate ripiene

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.