Torta marmorizzata cacao e nocciole

Torta marmorizzata cacao e nocciole

Facciamo colazione insieme questa domenica mattina, con questa torta marmorizzata cacao e nocciole, e mentre beviamo un caffè, una volta tanto vi racconto cosa mi passa per la testa da diverso tempo….

Nella mia testa….Oltre ad una torta marmorizzata 😀

Per ognuno di noi, esistono periodi in cui ci sono troppe tessere del puzzle sparpagliate che devono trovare posto, e tutti i coltelli hanno bisogno di essere affilati, i guerrieri (le mamme) devono prima o poi prendere in considerazione l’ipotesi di fare una pausa, per recuperare le energie (spegnere il cervello) e rivedere le strategie (organizzazione famiglia – lavoro – blog). Ho trovato una mia cara amica/collega qualche giorno fa, (nel mio lavoro mi capita di rivedere le mie colleghe preferite anche a distanza di mesi alcune volte) e mi ha chiesto come mai non aggiornavo il blog da tanto tempo e non più così spesso. In realtà lavoro sempre al blog (dietro le quinte), anche se meno, e continuo ad aggiornare la mia pagina facebook e d a fotografare il cibo che cucino. Ho solo avuto tante tante belle cose da fare (l’estate per me è sinonimo di “stare all’aria aperta con i bambini – uscire più spesso con gli amici – rallentare i ritmi” ) ed ora ho bisogno di tempo per riorganizzare tutte le novità della mia vita! In primis, mio figlio, che inizia quest’anno l’importante percorso della scuola elementare, ebbene sì’, sono una di quelle mamme che non vuole perdere neanche una virgola delle esperienze di crescita del suo bambino :D.

Autonomia e coraggio….inizio un nuovo percorso anch’io!

E’ successa una cosa che forse non tutti avete notato,dopo tanto tempo che ci pensavo, mi sono finalmente decisa a lasciare la piattaforma di giallo zafferano, su cui il mio blog è nato, e da cui tanto ho imparato su questo fantastico mondo. Dopo 4 bellissimi anni, ricchi di soddisfazioni e in cui ho allacciato tante nuove amicizie, ho scelto un percorso autonomo, anche se più difficile, il blog è diventato un sito ed ora ho talmente tante idee che ci vorrebbero 4 SANDRA per attuare tutti i piani e le idee che ho nella testa. Non so quanto tempo riuscirò a dedicare a questa mia grande passione, ma so che non smetterò mai di portare avanti il mio piccolo ma importante progetto, voglio continuare a cucinare e a trovare ricette interessanti, voglio condividere con voi le torte sfiziose che preparo in pochi minuti con il bimby e tutte le pietanze che hanno ricevuto l’ok da parte della mia famiglia. Se vi capita di notare che l’ultima ricetta postata risale a qualche settimana fa, non pensate assolutamente che io abbia gettato la spugna, oppure che non mi diverto più a cucinare, sono solo una donna – mamma – lavoratrice che ha un bambino che cresce, ed insieme a lui, aumentano gli impegni e le cose belle e importanti da fare!

Vi lascio questa ricetta ora e mi preparo per uscire, oggi vediamo i nostri amici e portiamo i bambini in montagna! Buona domenica anche a voi ❤️

 

Ingredienti:
  • 160 g di olio di semi di girasole
  • 165 g.di zucchero + 20 g.da usare in seguito
  • 2 uova
  • 145 g.di farina 0 o 00
  • 100 g.di farina di nocciole (oppure nocciole tostate e tritate molto finemente)
  • 10 g di lievito per dolci
  • 25 g.di latte + altri 20g da aggiungere in seguito
  • 20 g.di cacao in polvere
Procedimento
 (di seguito è riportata la procedura per chi usa il bimby, ma è una ricetta perfettamente eseguibile con frullino elettrico o con una planetaria)
Preriscaldare il forno a 180°.
Imburrate e infarinate uno stampo a corona o simile (le dosi sono per uno stampo 18 cm di diametro)
Inserite nel boccale le nocciole intere e impostate 10 sec / vel 8, controllate che siano ridotte in polvere e spotatolate sul fondo, aggiungete nel boccale l’olio di semi di girasole, 165 g di zucchero, il pizzico di sale, le due uova, la farina, il lievito in polvere, 25 g di latte e mescolate 40 sec /vel 5
Trasferite metà del composto nello stampo precedentemente imburrato e ben infarinato.
Aggiungete a ciò che rimane nel boccale il cacao,20 g di latte e 20 g di zucchero e programmate
5 sec/vel 5. Spatolate sul fondo e ripetere ancora 5 sec/vel5.
Aggiungere il composto sull’impasto versato prima nello stampo
Passate la forchetta attraverso i due strati per creare l’effetto marmorizzato.
Torta marmorizzata alle mandorle
Mettete in forno a 180° ventilato per 50/60 minuti ,fate la prova dello spaghetto, se esce asciutto dalla torta, è pronta, se esce sporco, deve cuocere ancora qualche minuto.
Lasciate raffreddare la torta marmorizzata cacao e nocciole per 15 minuti appena la tirate fuori dal forno e poi sformatela delicatamente su una gratella e lasciatela raffreddare completamente prima di servire.

Seguimi su Facebook

Lascia il tuo “Mi piace” sulla mia PAGINA FACEBOOK, ti basta cliccare Qui ,lasciare il tuo Highlights info row imagee selezionare “Mostra per primi” ,così mi seguirai e non perderai le mie ricette. Non dimenticare di mandarmi le foto di tutte le ricette che proverai, sarò felice di pubblicarle sulla mia fan page.

 

Precedente Crostatine alla frutta di fine estate Successivo Torta a tre strati, frolla crema al cacao e margherita

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.