Tagliatelle paglia e fieno con carciofi e provola

Ho preparato queste tagliatelle paglia e fieno con carciofi e provola per provare il menù di Pasqua ideale di quest’anno!Ho pensato alle classiche lasagne ai carciofi e quando  mi sono trovata al reparto della pasta al supermercato mi sono ricordata che le tagliatelle verdi e bianche non le mangiamo davvero da una vita! “Proviamo a fare le tagliatelle al posto delle lasagne”… mi sono detta! ed ecco fatto…paglia e fieno con carciofi e provola.

tagliatelle paglia e fieno con carciofi e provola
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:25 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:per 6/8 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • 500 g Tagliatelle paglia e fieno
  • 500 ml Besciamella (Clicca sul nome per la ricetta e gli ingredienti)
  • 6 Carciofi
  • 100 g Prosciutto cotto (a dadini)
  • 100 g Provola bianca
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 1 limone
  • 100 g Parmigiano grattugiato

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate la besciamella, se non volete usare quella confezionata, potete seguire la mia ricetta cliccando Qui  

    Tenete da parte la besciamella e lasciatela intiepidire,se la preparate con il bimby lasciatela pure nel boccale.

  2. Intanto prepariamo il condimento ai carciofi.Riempite una ciotolina di acqua fredda e spremete dentro il succo del limone e spalmate sulle dita i due mezzi limoni, in questo modo non vi rimarranno le mani macchiate dai carciofi. Mondate e lavate i carciofi eliminando le foglie più dure ed esterne fino ad arrivare a quelle con la base più morbida, tagliate le cime con un colpo netto e tagliate il gambo a 4 cm dal nostro carciofo.Con un pelapatate pulite i gambi e fateli a pezzi e immergeteli nell’acqua e limone per non farli annerire, con un coltellino ripulite la parte esterna dei carciofi e tagliateli a metà,  eliminate la parte centrale e spinosa del carciofo e tagliate a fettine sottili,immergete anche queste in acqua acidulata con il limone.

  3. In una padella scaldate 20 g di olio evo e rosolate 1 spicchio di aglio intero, eliminate lo spicchio di aglio e aggiungete i carciofi scolati dall’acqua con limone e lasciate rosolare in padella qualche minuto, aggiungete 1 o 2 mestoli di acqua fino a coprirli e lasciate cuocere per 15 minuti con il coperchio adagiato sulla padella.

    Quando i carciofi saranno cotti sceglietene qualcuno da lasciare in padella per inserirli in interi in ricetta e trasferite i restanti nel frullatore o nel boccale del bimby con la besciamella per frullare insieme il tutto,controllate che non ci siano filamenti ed eventualmente frullate ancora qualche minuto fino a vederli eliminati del tutto.Spadellate invece il prosciutto cotto a dadini per qualche minuto insieme ai carciofi in padella,spegnete e tenete da parte.

  4. Portate ad ebollizione una pentola con acqua salata e fate cuocere la pasta metà del tempo indicato sulla confezione.Tenete da parte qualche mestolo di acqua di cottura e scolate la pasta. Nella padella in cui avete cotto i carciofi e il prosciutto cotto aggiungete un paio di mestoli di besciamella e la pasta, aggiungete un filo di acqua di cottura e amalgamate bene il tutto.

  5. In una pirofila da forno abbastanza capiente, sporcate il fondo con un paio di mestoli di besciamella ai carciofi e una manciata di parmigiano grattugiato,versate la pasta condita con carciofi e prosciutto cotto e aggiungete la provola tagliata a dadini distribuendola in modo uniforme.Versate il reso della besciamella sulla pirofila di pasta e una spolverata abbondante di formaggio grattugiato,aggiungete un mezzo mestolo di acqua di cottura inserendola nei 4 angoli della pirofila.Infornate per 20 minuti a 200°,utilizzate il grill per altri 5 minuti se volete gratinare ulteriormente le vostre tagliatelle paglia e fieno con carciofi e provola.

Seguimi su Facebook

Lascia il tuo “Mi piace” sulla mia PAGINA FACEBOOK, ti basta cliccare Qui ,lasciare il tuo Highlights info row image e selezionare “Mostra per primi” ,così mi seguirai e non perderai le mie ricette. Non dimenticare di mandarmi le foto di tutte le ricette che proverai, sarò felice di pubblicarle sulla mia fan page.

Precedente Mini cestini di Torta Pasqualina Successivo Ricette per il menù di Pasqua

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.