Stella di tartine al salmone affumicato

Una stella di tartine al salmone affumicato…

per salutare il nuovo anno e augurare a tutti Noi un 2019 bello e ricco di sorprese, che si realizzi un nostro grande desiderio e che ci sia sempre un po di tempo libero per sognare, svagarsi e coltivare i nostri interessi, giocare con i nostri figli e uscire, viaggiare, amare! Ho arricchito questa stella di tartine al salmone affumicato con una grattugiata di buccia di limone fresco di Amalfi e con 2 fili di erba cipollina tritati nella crema al formaggio spalmabile, inoltre ho ridotto praticamente a zero lo spreco di pane per ritagliare i rombi della stella, non riuscivo proprio a tollerare l’idea di avere dei ritagli di pane rovinati di cui non saper proprio cosa fare….stella di tartine

Vediamo cosa ci serve per preparare questa stella di tartine al salmone…

  • Una formina taglia biscotti a rombo con il lato di 5 cm di lunghezza, io ne ho una serie di diverse misure per fare i mostaccioli a Natale, se non l’avete create la forma da soli con un pezzo di carta e usatelo ritagliando i bordi con un coltellino affilato.

Ingredienti per una stella di tartine da 19/20 rombi

  • 200 g di salmone affumicato
  • 1 confezione da 5 fette di pane per tramezzini rettangolare
  • erba cipollina
  • 200 g di formaggio fresco spalmabile
  • una grattugiata(senza esagerare) di buccia di limone BIO

Prepariamo le nostre tartine al salmone

  1. Iniziamo intagliando i nostri rombi di pane, come potete vedere nelle immagini, procedendo in modo ordinato ricaverete 4 rombi e 6 triangoli, se osservate bene ai lati ci sono anche 4 triangolini più piccoli, assemblando queste parti con un rombo intero, grazie alla crema di formaggio resteranno ben unite tra loro e rimedierete qualche tartina in più riducendo davvero a 0 lo spreco di pane.stella di tartine
  2. Ora passiamo alla farcitura delle tartine. Tritate finemente 2 fili di erba cipollina e 1 fetta di salmone affumicato e uniteli in una ciotola con il formaggio spalmabile, aggiungete una grattugiata di buccia di limone stando attenti a non esagerare, altrimenti inciderà troppo sul sapore. Amalgamate bene tutto e iniziate a spalmare uno dei rombi su un lato, ricopritelo con un pezzo di salmone e chiudete con i triangolini spalmati anche essi di crema, ogni tartina deve essere composta da una fettina di pane a rombo intero e da due o 4 triangoli, in questo modo le vostre tartine staranno insieme una meraviglia.stella di tartine
  3. Assemblate la stella di tartine su un piatto piano come vedete in foto e continuate così per tre strati, come potete vedere io ho ottenuto 19 rombi, ma sarebbero stati 20 se mio figlio non avesse rubato qualche ritaglio di pane per tramezzini 😀stella di tartinestella di tartine

Eccola pronta in tutto il splendore, ieri sera l’abbiamo messa tra gli antipasti del cenone di fine anno ed è finita in pochissimo tempo, la buccia di limone dona una nota di freschezza alla classica e sempre amata tartina al salmone (che non deve mai mancare durante le festività di fine anno perché piacie a tutti!)

Rinnovo a tutti i voi i miei Auguri e vado a prepararmi per il secondo round dei festeggiamenti di inizio anno nuovo, oggi andiamo a casa della mamma del mio compagno…a presto! 😉

Seguimi su Facebook

Lascia il tuo “Mi piace” sulla mia PAGINA FACEBOOK, ti basta cliccare Qui ,lasciare il tuo Highlights info row imagee selezionare “Mostra per primi” ,così mi seguirai e non perderai le mie ricette.

 su Instagram 

 Ti basta cliccare qui per visitare e seguire il mio profilo

su PINTEREST

per vedere le immagini delle mie ricette e trovare ispirazione per i tuoi menù di ogni giorno.

 

Precedente Parmigiana di patate bianca Successivo Ganache alla nutella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.