Plumcake allo yogurt

Un plumcake allo yogurt come quello del mulino bianco,dolce morbido e profumato proprio come le merendine di Banderas. Questa ricetta di plumcake allo yogurt classico l’ho scoperta sul sito della blogger Enrica Panariello (Chiarapassion), blog che seguo con interesse per le infinite bontà e spunti che mi offre ogni giorno.

Il bello di questa ricetta di plumcake allo yogurt è che viene bene in diverse varianti,ho provato la versione al caffè sostituendo i 30 ml di latte con una tazzina di caffè e usando lo yogurt al caffè ed era davvero divino,devo assolutamente rifarlo per proporre anche qui la ricetta.Inoltre ho usato un pochino di zucchero in meno rispetto alla ricetta originale per risparmiare qualche caloria visto che sicuramente lo spazzoleremo via nel giro di poche ore, ahimè! 😀plumcake allo yogurt

 

Ingredienti per uno stampo da 23/25 cm di lunghezza

  • 250 g di farina
  • 170 g di zucchero
  • 3 uova a temperatura ambiente
  • 2 vasetti da 125 g di yogurt bianco oppure all’albicocca (temperatura ambiente)
  • 100 g di olio di semi di girasole
  • 25 g di burro a temperatura ambiente
  • 30 ml latte
  • 1 bustina da 16 g di lievito in polvere per dolci
  • 1 pz di sale
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (oppure una bustina di vanillina)
  • buccia grattugiata di 1 limone bio

Preparazione del plumcake allo yogurt

Preriscaldate il forno a 170° ventilato mentre preparate l’impasto.

Montate le uova con lo zucchero per almeno 5 minuti, dopodiché aggiungete il pezzetto di burro morbido,il latte, lo yogurt,l’olio,la vanillina e la buccia grattugiata del limone,mescolate bene con le fruste e poi aggiungete la farina setacciata con il lievito e un pizzico di sale,amalgamate bene tutto.

Imburrate e infarinate lo stampo e versate il composto dentro, per ottenere lo spacco perfetto in superficie, affondate un coltello nell’impasto come se voleste tagliarlo al centro in tutta la sua lunghezza e subito infornate.

Lasciate cuocere per 55 minuti coprendo con carta alluminio dopo la prima mezz’ora.

Lasciate intiepidire prima di sformare e lasciate raffreddare completamente su una gratella.

 

Per vedere altre ricette di dolci da colazione come questo,cliccate QUI per visitare la galleria dedicata.

SEGUIMI SU FACEBOOK

Lascia il tuo “Mi piace” sulla mia PAGINA FACEBOOK, ti basta cliccare Qui ,lasciare il tuo Highlights info row image e selezionare “Mostra per primi” ,così mi seguirai e non perderai le mie ricette. Non dimenticare di mandarmi le foto di tutte le ricette che proverai, sarò felice di pubblicarle sulla mia fan page.

Mi trovi anche su:  Facebook  Pinterest      Instagram

Precedente Pasta fredda con zucchine tonno e uova Successivo Torta fredda allo yogurt con caffè e cocco

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.