Pizza Chiena ricetta di famiglia

Ecco la miaPizza Chiena ricetta di famiglia,quella di mia madre.Ne avrà fatte centinaia ai tempi in cui le vendeva nella sua attività commerciale,del resto in salumeria restavano spesso le parti finali di prosciutti e salame e questo era un modo per recuperare il tutto.pizza chiena ricetta

Dosi per uno stampo di 26/28 cm di diametro

Per l’impasto:

se usate lievito di birra:

  • 500 g di farina 0
  • 250 g di acqua
  • 3 g di lievito di birra secco oppure 9 di quello fresco
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiai di olio evo

se usate lievito naturale liquido

  • 250 g di farina 0
  • 165 g di farina per lunghe lievitazioni
  • 190 g di acqua
  • 70 g di licoli
  • 1 cucchiaino di malto
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiai di olio evo

se usate pasta madre solida

  • 105 g di pasta madre
  • 250 g di farina 0
  • 130 g farina adatta alle lunghe lievitazioni
  • 195 g di acqua
  • 1 cucchiaino di malto
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiai di olio evo

Il ripieno della Pizza Chiena

  • 400g di ricotta
  • 100 g di emmental grattugiato finemente
  • 100 g di grana grattugiato
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • 100 g di bel paese grattugiato
  • 10 uova
  • 400 g di salumi misti a cubetti (prosciutto cotto,salame,prosciutto crudo)
  • 100g di provola bianca a cubetti
  • Pepe

Preparazione della pizza chiena

Prepariamo l’impasto che è quello della pasta per pizza, il procedimento descritto è con il bimby ma fattibile a mano o con planetaria.Inserire nel boccale il lievito,il malto (zucchero per chi usa lievito di birra) e la farina,impostare la modalità spiga,aggiungere l’acqua a filo e lasciare impastare per circa 3 minuti o comunque fino ad ottenere un composto omogeneo, aggiungete l’olio a filo e infine inserite il sale,lasciate assorbire bene il tutto e ribaltate l’impasto sul tavolo e fate una palla pirlata, mettete in una ciotola coperta con pellicola e lasciate lievitare al calduccio.

Una volta che l’impasto giunge al raddoppio, dividetelo in due parti,uno leggermente più piccolo dell’altro, stendete i due dischi su un piano leggermente infarinato.Sistemate il primo disco di impasto più grande nella teglia leggermente unta di olio foderando bene anche i bordi,se preferite potete usare la carta forno.Bucherellate il fondo con una forchetta e coprite con pellicola,tenete al calduccio e nel frattempo preparate il ripieno.

Amalgamate bene tutti gli ingredienti della farcitura e riempite lo stampo ricoperto di impasto.Sistemate l’altro disco di impasto sulla farcitura e chiudete delicatamente i bordi riportando l’eccesso sul disco superiore.Spennellate con uovo sbattuto e infornate a 170° ventilato per circa 1 ora 15 minuti circa,dipende dal vostro forno ma anche dalle dimensioni dello stampo perché se un po’ più piccolo come nel mio caso otterrete una pizza molto alta ma sarà necessario prolungare la cottura di altri 10 minuti per far cuocere bene anche il cuore della pizza chiena. Lasciate raffreddare bene prima ti tagliare e servire.

Lascia il tuo “Mi piace” sulla mia PAGINA FACEBOOK, ti basta cliccare Qui ,lasciare il tuo Highlights info row image e selezionare “Mostra per primi” ,così mi seguirai e non perderai le mie ricette. Non dimenticare di mandarmi le foto di tutte le ricette che proverai, sarò felice di pubblicarle sulla mia fan page.

 

Precedente Melanzane al funghetto in bianco Successivo Pizza ripiena di salsiccia e friarielli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.