Orata al forno con patate

Cucinare una bella orata al forno con patate …

…è una bella soddisfazione per ogni mamma che vuole cucinare qualcosa di sano e gustoso per la propria famiglia. Personalmente non amo il pesce con le spine, ma sono consapevole di quanto sia importante consumarlo almeno 2 volte a settimana, ed il mio amore per i mitili ed i crostacei non è sufficiente a garantire il giusto equilibrio nutrizionale della mia famiglia. Per questo motivo, quando compro una spigola oppure una bella orata come questa, cerco di prenderne una del peso di almeno 1 kg, perché così le spine saranno abbastanza grandi e facilmente visibili e poi una sola orata al forno così grande è sufficiente per tutti e tre.

Non perdete anche tutte le altre mie ricette con il pesce, potete abbinare a questa orata al forno un bel primo piatto facile come gli spaghetti con le vongole oppure scegliere quello che preferite nell’apposita sezione del mio blog dedicata al pesce.

Sandraorata al forno

Ingredienti per 3 persone

    • 1 orata di almeno 1 kg
    • 500 g di patate
    • 1 spicchio di aglio
    • 1 rametto di rosmarino
    • timo secco o fresco
    • sale e pepe q.b.
    • olio extravergine di oliva
    • vino bianco

 

Cuciniamo la nostra orata

Per prima cosa vi consiglio di prendere l’orata nella vostra pescheria di fiducia, dove sicuramente vi consegneranno una bellissima orata fresca e perfettamente pulita. Se così non fosse, non disperate, non è così difficile pulire il vostro pesce, seguite le istruzioni riportate in questo breve video qui.

Adesso che la vostra orata è bella pulita riempite la sua bella pancia svuotata con il rametto di rosmarino, il timo, un pochino di sale, una spolverata di pepe e uno spicchio di aglio.

Mettete l’orata in una pirofila che avrete sporcato con un filo di olio e passate alla pulizia delle patate. Sbucciatele tutte e tagliatele a fette spesse circa mezzo cm. Aggiungetele nella pirofila con l’orata disponendole ai lati del pesce.

Insaporite le patate con un sale e qualche rametto di rosmarino,aggiungete nuovamente un filo d’olio mettendone un po’ anche nella pancia dell’orata, finite irrorando il tutto con un bicchiere di vino bianco secco.

Infornate a 180° per 40 minuti circa in forno statico. Sfornate ed eliminate gli odori dalla pancia dell’orata. Ripulitela dalla pelle e dalle spine e servite con le vostre patate insieme al sughetto rimasto in teglia.

Iscriviti al mio canale Telegram 

per ricevere  gratuitamente in anteprima tutte le nuove ricette sul blog direttamente sul tuo cellulare.

Seguimi su Facebook

Lascia il tuo “Mi piace” sulla mia PAGINA FACEBOOK, ti basta cliccare Qui ,lasciare il tuo Highlights info row imagee selezionare “Mostra per primi” ,così mi seguirai e non perderai le mie ricette.

Iscriviti al gruppo

e condividi anche le tue ricette clicca qui

 su Instagram 

 Ti basta cliccare qui per visitare e seguire il mio profilo

su PINTEREST

per vedere le immagini delle mie ricette e trovare ispirazione per i tuoi menù di ogni giorno.

 

Precedente Crostata con pasta frolla all'olio Successivo Zeppoline con crema al cocco e frutti di bosco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.