Le fritole veneziane con lievito madre

Le fritole veneziane sono davvero squisite!evviva evviva è arrivato carnevale! …o quasi,beh per un foodblogger ogni festività arriva in anticipo,dobbiamo stare sempre un passo avanti e preparare le ricette per quando serviranno a chi le cerca 😊…e con questa scusa oggi mi sono alzata con la precisa intenzione di fare le fritole veneziane,che a leggere gli ingredienti promettevano proprio bene e non mi sbagliavo.Sono delle frittelle di pastella densa e lievitata arricchita da pinoli e uva sultanina,veramente deliziose e stuzzicanti,una tira l’altra ahimè! 😉

Questa Ricetta mi è stata prontamente suggerita dall’amica Fabiola,amministratrice del gruppo FB Pane amore& fantasia,che vi suggerisco di frequentare per l’aria di casa che si respira, e se volete visitare il blog in cui Fabiola  ha scovato questa fantastica ricetta cliccate qui!

fritole veneziane con lievito madre

Ingredienti per Le fritole veneziane con lievito madre

300 g di farina 0

120g di pasta madre solida

60 g di zucchero

200 ml di latte

50 ml di acqua

70 g di Uva sultanina

40 g di Pinoli

1 bicchierino di Grappa

1 Uovo

la buccia di 1 limone grattugiata

1 cucchiaino di miele

1Pz di sale

Olio di arachidi per friggere

Se usate il licoli

80g di licoli

340 g di farina

Il resto rimane inveriato

Preparazione delle Le fritole veneziane con lievito madre

Potete eseguire questo impasto con la planetaria o col bimby se lo preferite, io ho usato una scodella e una forchetta perché  è un impasto simile ad una pastella ma molto più sodo,se avete polsi robusti e senza dolori articolari potete farlo a mano anche voi.

Bagnate l’uvetta con la grappa e lasciatela immersa qualche minuto,poi scolate e asciugatela bene.

Nella ciotola sciogliete il lievito nel latte tiepido insieme al miele,aggiungete la farina,e tutti gli altri igredienti e mescolate energicamente fino ad ottenere un composto morbido ma abbastanza sostenuto.fritole venezianeLasciate raddoppiare il composto al calduccio per circa 5 o 6 ore.12571086_1636356373296201_1032051749_n

In una padella profonda scaldate abbondante olio di semi di arachidi e solo quando avrà raggiunto la giusta temperatura formate le frittelline aiutandovi con due cucchiai da minestra, fatele grandi poco più di una noce e adagiatele nell’olio rigirandole dopo 2 o 3 minuti per farle dorare da entrambi i lati.12583678_1636356089962896_1759650573_n

Lasciatele raffreddare su carta assorbente.12596134_1636355723296266_397518934_n

Servitele cospargendo di zucchero a velo. 😉

Le fritole veneziane con lievito madre

P.S :

Se provi questa ricetta dimmi del tuo risultato e se ti è piaciuta.

Ti invito a condividere i tuoi esperimenti nel gruppo “Le ricette del bimby e la pasta madre”  e se vuoi rimanere aggiornata sulle ricette del mio blog lascia il tuo “mi piace” sulla mia pagina Facebook! 😉

Grazie e a presto con una nuova ricetta!

10868295_1117047621658671_2037098265705016783_n

 

Precedente Polipetti affogati Successivo Parigina

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.