La casetta di Pan di zenzero (tutorial)

La casetta di Pan di zenzero e’ una delle bellissime cose che mia madre preparava insieme a me e i miei fratelli nei giorni delle festivita’ natalizie.Un ricordo dolcissimo per noi che ancora oggi amiamo riproporre La casetta di Pan di zenzero ai piu’ piccoli.Ora che finalmente ho un bambino per cui preparare La casetta di Pan di zenzero fremevo all’idea di mostrare anche a lui questa meraviglia,e anche se ieri sera con la scusa del lavoretto ha mangiato troppe caramelle,sono proprio felice di aver dedicato qualche ora a rinnovare questa nostra tradizione di famiglia.Mia madre preparava la ghiaccia reale esattamente come in questa ricetta e a me sembrava incredibile che potesse diventare talmente dura da mettere insieme le mura e tenere attaccate le caramelle.Lei aveva la capacita’ di progettare su un foglio di carta a quadretti tutte le parti della casetta di Pan di zenzero ,io per rendere piu’ semplice il tutto ho cercato su internet uno schema e l’ho stampato,se vi piace quella che ho fatto io potete trovarla cliccando qui .

La casetta di Pan di zenzero

Ingredienti per il pan di zenzero

300 g di farina 0

120 g di burro tagliato a pezzi

100 g di zucchero di canna

50 g di zucchero bianco

1 bustina di vanillina

50 g di miele

1 uovo

1 cucchiaino raso di bicarbonato

1 cucchiaino raso di zenzero in polvere

1/2 cucchiaino di cannella in polvere

Un pizzico di sale

Ingredienti per la ghiaccia reale

1 albume di circa 30 g

180/200g di zucchero a velo

1 cucchiaino di succo di limone

Per la decorazione:

Tante caramelle colorate,cioccolata , biscotti e tutto quello che vi suggerisce la fantasia.

Mettiamoci al lavoro

Prima di tutto procuratevi o fate da soli uno schema da ritagliare per ricavare le sagome per realizzare la casetta,io ho fatto una ricerca su internet ed ho scelto questa (clicca qui) ,molto carina e piccola,ci sono altre forme e misure disponibili,se digitate nel motore di ricerca le parole “sagome per casetta di pan di zenzero” si aprira’ la pagina google su cui potrete scegliere e stampare quella che piu’ vi piace.

Procedimento bimby per la frolla allo zenzero

Inserite nel boccale tutti gli ingredienti e impostate 40sec/vel 4 spatolando per far scendere l’impasto che rimane sulle pareti.received_1622576528007519Ribaltate il composto sul ripiano di lavoro e finite di lavorare l’impasto a mano rendendolo omogeneo e compatto.received_1622576364674202Stendetelo con un mattarello direttamente sul piano abbondantemente infarinato e mantenete uno spessore di almeno 5mm.

Procedimento manuale per la frolla allo zenzero

Sulla spainatoia miscelate la farina e i due tipi di zucchero e formate un cratere al centro in cui mettere tutti gli altri ingredienti.Con le mani lentamente iniziate ad amalgamare gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio.Stendetelo direttamente sul piano abbondantemente infarinato e mantenete uno spessore non piu ‘ alto di 5mm.

received_1622576211340884

Con le sagome in carta che avrete gia’ ritagliato e con un coltello a lama liscia ricavate il tetto,le mura e la facciata posteriore ed anteriore.Le mie sagome erano 1 per ogni componente ma naturalmente ho fatto due di rettangoli per entrambi i lati del tetto,e cosi anche per le facciate e le mura laterali.received_1622576168007555Inoltre aiutandomi con delle formine taglia biscotti ho voluto fare anche delle finestrelle che il mio schema pretagliato non prevedeva.Ricavate anche qualche biscotto a forma di omino per animare un po’ la casetta  e magari un alberello.received_1622575761340929received_1622575924674246

Preriscaldate il forno a 180 ° statico e rivestitele due teglie di carta forno e con l’aiuto di una spatolina trasferite le sagome sulle teglie,mettetele ben distanziate tra loro perchè si gonfieranno un po’.

Cuocete per 10-12 minuti e non vi preoccupate se i biscotti vi sembrano morbidi,lasciateli raffreddare e avranno la consistenza giusta.Ora lascaiteli asciugare bene per qualche ora,io li ho fatti al mattino ed ho iniziato a decorare la sera.

Prepariamo la ghiaccia reale:

20151124_085254In una ciotola pulita e asciutta iniziate a monatare l’albume,quando inizia a diventare spumoso aggiungete un cucchiaio per volta lo zucchero a velo sempre continuando a montare.PixlrValutate la consistenza che deve essere abbastanza soda ma allo stesso tempo abbastanza fluida da poter essere usata per scrivere.Quando vi sembrera’ della consistenza giusta aggiungete il succo di limone e frullate ancora un pochino per amalgamarlo.Il succo di limone aiutera’ la ghiaccia ad indurire in seguito e quindi a tenere uniti i pezzi della casetta e anche ad attaccare caramelle e dolci.

Ora,io non sono molto brava con la sac-a-poche e quindi ho preferito usare questa bottiglietta con beccuccio molto comoda che ho trovato tra gli accessori per fare i dolci al supermercato.received_1622575438007628Molto piu’ maneggevole per me che con la sac-a-poche faccio delle cose che neanche le comiche di Pozzetto e Fantozzi !!!😂😂😂

Se vi resta della ghiaccia che non potete mettere nella sac-a-poche perchè troppa,conservatela in frigo coperta da un foglio di pellicola a contatto,la mia era ancora morbida il mattino dopo quando mi è servita per attaccare le pareti e il tetto tra loro.

Inoltre ho preferito decorare tutte queste superfici prima ancora di assemblarle insieme,perchè è  molto più facile decorare e far attaccare le caramelle su piani orizzontali piuttosto che verticali!😊received_1622575601340945

E così la sera ho decorato ogni parte della mia casetta……received_1622575361340969received_1622575158007656…….e al mattino ho iniziato a mettere insieme le quattro mura.received_1622574914674347Ho montato la struttura su un vassoio per torte e dopo tre ore circa la ghiaccia era perfettamente asciutta e le pareti ben saldate tra loro.received_1622574838007688A questo punto ho attaccato anche il tetto,applicando abbondante ghiaccia reale sui due lati superiori e verticali e aiutandomi con dei bicchieri svasati per tenerlo su finché non si e’asciugato del tutto.received_1622574814674357

Poi, ho sciolto un po di cioccolata a bagnomaria,l’ho versata e spalmata sul vassoio,dal quale avevo per un attimo tolto la casetta,ho attaccato anche la casetta su questa distesa di cioccolato ed ho rifinito il tetto con una colata di ghiaccia reale,per fare della neve che cade a ghiaccioli dalle tegole,e per riempire uno spazietto che si era creato in cima al tetto.received_1622491574682681Ho sistemato i miei omini di pan di zenzero,che rappresentano la mai famiglia  👪ed ho messo anche  un alberello e un pupazzo di neve.Il mio bimbo ha solo 3 anni ma è rimasto incantato da questa casetta,la guarda ammirato e dice che è la casetta di babbo natale🎅

E’ tutto sommato una cosa abbastanza facile da realizzare,e’solo nel momento in cui vanno assemblate le parti che non bisogna avere fretta e fare tutto con calma.

Regalate questa emozione ai vostri bambini,il ricordo di questa casetta non li abbandonerà mai,ogni anno quando il natale si avvicina,penseranno a quella casetta che faceva la mamma e avranno voglia di rifarla anche loro…perché é magica come solo un bambino può immaginare😊

 received_1622491628016009received_1622491491349356

Se provi questa ricetta dimmi del tuo risultato e se ti è piaciuta.

Se se vuoi rimanere aggiornata sulle ricette del mio blog lascia il tuo “mi piace” sulla mia pagina Facebook! 😉

Grazie e a presto con una nuova ricetta!

10868295_1117047621658671_2037098265705016783_n

 

Precedente Ricette con soli albumi Successivo Pizza in teglia con lievito madre (veloce)

2 commenti su “La casetta di Pan di zenzero (tutorial)

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.